In questi anni ci siamo avvicinati alla terra cercando di sviluppare un progetto per far rivivere le campagne abbandonate, ci occupiamo di una piccola oliveta e di due campi dove coltiviamo piante aromatiche e officinali; le raccogliamo a mano selezionandole, le secchiamo e creiamo tisane, misti aromatici e misti di petali.

Per poter chiudere la filiera di questi prodotti abbiamo deciso di puntare sulla varietà e sulla qualità delle specie di piante che coltiviamo. Abbiamo dovuto rinunciare up po’ alla quantità della produzione per avere garanzia di una maggiore qualità del prodotto.

previous arrow
next arrow
Slider

Piante Aromatiche

Quando abbiamo iniziato a pensare a quali erbe coltivare ci siamo concentrati inizialmente sulla ricerca di piante che crescevano già spontanee nella nostra zona, in seguito grazie all’aiuto di Mira Tonini, amica ed erborista, ci siamo concentrati sulla coltivazione delle erbe necessarie alla formulazione di una decina di ricette di tisane. Oggi coltiviamo piante officinali quali: Malva sylvestris, Calendula officinalis, Melissa officinalis, Mentha piperita e rotundifolia, Chamomilla recutita, Ocinum basilicum e Fiordaliso.

(Il nostro listino sulle tisane e misti aromatici)

L’Olio di Amaltea

L’olio extravergine d’oliva Amaltea proviene da una antica oliveta composta da quasi 200 piante e recuperata alla produzione dal 2008 Tutti i lavori di cura e manutenzione dell’oliveta vengono svolti nel rispetto dell’ambiente, dell’uomo e delle tradizioni locali.
Il risultato è quello di un olio caratteristico e di alta qualità ,grazie alle scelte di lavorazione e alle diverse varietà di olivi che compongono l’oliveta. Fondamentale per un olio di qualità è la raccolta, rigorosamente manuale, e la frangitura a freddo e in giornata che permette di mantenere tutte le caratteristiche organolettiche del prodotto.